Sud Sudan: epidemia di colera

By , in Africa on . Tagged width: ,

sud-sudan

Non bastava la guerra civile, ora ci si mette anche il colera a infliggere sofferenze alla martoriata popolazione del Sud Sudan. Almeno nove casi mortali di colera sono stati infatti segnalati nella capitale, Juba, 138 i casi conclamati mentre sarebbero decine i casi sospetti.

A renderlo noto è Tarik Jasarevic, portavoce della Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) il quale lancia anche un pesante monito: questo è solo l’inizio. Ci si aspettano infatti decine di casi in tutto il Sud Sudan che oltrettutto sta affrontando anche una recrudescenza dei casi di malaria, peggiorati come sempre dalla stagione delle piogge.

L’OMS oggi pomeriggio ha lanciato un “serio avvertimento” sulla possibile rapida diffusione del colera nei numerosi campi profughi del Sud Sudan e ha invitato le istituzioni internazionali a prendere immediati provvedimenti.

Gli sfollati interni in Sud Sudan sono stimati in circa mezzo milione. La situazione sanitaria nei campi profughi è disperata e l’arrivo della stagione delle piogge sta peggiorando ulteriormente la già gravissima situazione.

[glyphicon type=”user”] Scritto da Claudia Colombo

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

© 2014, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata