Sudan: accordo tra nord e sud per il ritiro da Abyei

Ieri è stato raggiunto un accordo importantissimo tra Nord e Sud Sudan per il ritiro di tutte le forze armate dalla regione di Abyei, un accordo che di fatto disinnesca un serio rischio di conflitto tra il neonato Stato del Sudan Meridionale e il Sudan.

Secondo quanto si apprende da fonti sudanesi la decisione sarebbe stata presa con la decisiva mediazione delle Nazioni Unite. La regione di Abyei, ricchissima di petrolio, è da anni contesa tra Nord e Sud Sudan e si appresta a decidere se passare con il Sud oppure continuare ad appartenere al Nord magari con uno statuto speciale.

Le truppe di Nord e Sud Sudan saranno ritirate immediatamente e il loro posto verrà preso da un contingente interforze e dai militari dell’ONU. Nelle scorse settimane la tensione si era ulteriormente innalzata e gli scontri si stavano facendo sempre più sanguinosi tanto da far pensare a una rottura tra Nord e Sud che avrebbe potuto portare ad un conflitto devastante. E’ stato l’intervento molto deciso del presidente sud sudanese, Salva Kiir, a risolvere la questione e a portare  Khartoum a più miti consigli. Adesso si aspetta con trepidazione la decisione che prenderà la popolazione della regione di Abyei in merito al fatto di passare oppure no con il Sud Sudan. Purtroppo temiamo che la questione non sia affatto risolta.

Secondo Protocollo

© 2011, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata