E adesso dagli a Tremonti

La macchina del fango si è messa in moto. Due gli obbiettivi principali: il primo