Tag

curdi

Browsing

Ankara, Turchia (Rights Reporter) – Iran e Turchia devono dare il via a operazioni congiunte contro le forze curde e in particolare contro quelle associate al PKK. E’ la proposta che emerge da un incontro tra il comandante dell’esercito iraniano, generale Mohammad Hossein Bagheri e il capo delle forze armate turche, Hulusi Akar, avvenuto ieri ad Ankara, in Turchia.

 

Desta molta preoccupazione l’annuncio dato ieri dal portavoce delle milizie sciite in Iraq che si riuniscono sotto la sigla di Popular Mobilization Units (Jaafar al-Husseini e le Brigate Hezbollah) secondo il quale gli sciiti avrebbero ulteriormente rafforzato le fila dei loro combattenti che assediano Mosul con altri 5.000 combattenti portando il numero complessivo dei miliziani sciiti attorno alla città irachena a 15.000 unità.

Ieri Erdogan ha dato il via alla fase due del suo intervento in Siria contro i curdi del YPG con l’ingresso in territorio siriano di carri armati e forze speciali supportati dall’aviazione. Smettiamola con la presa in giro che la Turchia stia combattendo ISIS, non solo non è vero ma è un insulto all’intelligenza di chi guarda con attenzione l’evolversi della situazione in quello scacchiere.

Questa mattina alle quattro (ora locale) le forze armate turche hanno lanciato un’offensiva contro la città siriana di Jarablus, a poca distanza dal confine turco e lontana appena 33 Km dalla città di Manbij, da pochi giorni finita sotto controllo delle forze curde. Per ora la Turchia ha usato solo artiglieria e aviazione ma sembra imminente anche l’uso di truppe di terra.