Tag

etichettatura prodotti israeliani

Browsing

E dopo l’etichettatura dei prodotti israeliani provenienti dalla West Bank, Golan e Gerusalemme Est, cos’altro di dobbiamo aspettare dall’Europa della Mogherini? La marchiatura a fuoco dei bambini israeliani nati negli insediamenti della West Bank, a Gerusalemme Est o nel Golan? Che facciamo, gli imprimiamo a fuoco una bella stella gialla sul petto e gli etichettiamo il pannolino?

La UE con l’introduzione a breve della etichettatura/marchiatura dei prodotti israeliani provenienti dalla West Bank viola il Diritto Internazionale. A sostenerlo è il politico olandese Bastian (Bas) Belder il quale fa notare come la UE non abbia usato lo stesso sistema con i prodotti provenienti dal Sahara occidentale occupato dal Marocco o dalla parte occupata di Cipro, invasa dalla Turchia. Non solo, Bastian (Bas) Belder parla di “atto palesemente discriminatorio” nei confronti di Israele e questo viola sia il Diritto Internazionale che diverse convenzioni europee.