Tag

falsi documenti su casa di montecarlo

Browsing

C’è il giornalismo d’inchiesta che va sul posto, analizza i fatti accertati e i documenti e ci costruisce un articolo. C’è poi il giornalismo del fango, quello che va sempre sul posto, se i documenti non gli piacciano li cambia o paga qualcuno per farlo e ci costruisce la macchina del fango.

Oggi su Il Fatto Quotidiano campeggia in prima pagina la notizia che qualcuno ha cercato di corrompere una impiegata marocchina dell’anagrafe del comune dov’è nata Karima El Marough, in arte Ruby. Lo scopo della tentata corruzione era quella di farle cambiare la data di nascita di Ruby per trasformarla così da minorenne a maggiorenne. L’eroica donna non ha ceduto e, anzi, ha consegnato a Il Fatto i documenti originali che attestano la vera data di nascita di Ruby: 1° novembre 1992.