Tag

trump

Browsing

Non vorremmo che la politica estera di Donald Trump sia solo parole e Twitter. Non vorremmo che dopo i roboanti annunci pre-elettorali sul trasferimento dell’ambasciata americana a Gerusalemme, intenzioni finite nel dimenticatoio, anche quelle relative all’accordo sul nucleare iraniano finiscano per fare la fine di quel trasferimento tanto annunciato, che rimangano cioè solo dei Twitt.

Medio Oriente (Rights Reporter) – Il Presidente Donald Trump ha sempre definito l’accordo sul nucleare iraniano «il peggior accordo di sempre» e ha sempre detto che da quell’accordo fortemente voluto dal suo predecessore, Barack Obama, ne sarebbe uscito, dichiarazioni confermate proprio ieri alla stampa che gli chiedeva conto del fatto che gli Stati Uniti non hanno rinnovato le sanzioni all’Iran nell’ultimo giorno utile per farlo (che in effetti sarebbe oggi) accettando quindi di fatto proprio quell’accordo.

Gerusalemme, Israele (Rights Reporter) – Al Ministero della Difesa israeliano sono “fortemente preoccupati” dopo che la scorsa settimana una delegazione di alto livello si è recata a Washington per colloqui con l’Amministrazione americana in merito alla Siria e soprattutto alla presenza iraniana nel Paese e non ha ottenuto alcuna garanzia in merito al fatto che gli Stati Uniti avrebbero fatto di tutto affinché qualsiasi accordo sulla Siria prevedesse l’uscita dal Paese delle forze iraniane e di Hezbollah.

Trump ci riprova a promuovere la pace in Medio Oriente. Più precisamente Trump ci riprova a promuovere la pace tra Israele e i cosiddetti palestinesi – considerata essenziale per la stabilità regionale – e invia il genero Jared Kushner accompagnato in questa missione dall’inviato speciale per i negoziati internazionali, Jason Greenblatt, e dal vice segretario per la sicurezza nazionale Dina Powel.