Tensione sul confine tra Israele e Libano. Interviene UNIFIL

Momenti di tensione si sono vissuti lungo il confine tra Israele e Libano quando alcuni ingegneri israeliani dell’IDF hanno iniziato i lavori di potenziamento della linea difensiva intorno alle Fattorie di Shaba. Uomini di Hezbollah hanno accusato i militari israeliani di aver superato il confine con il Libano e di erigere la barriera difensiva in territorio libanese.

Immediato l’intervento delle forze UNIFIL per scongiurare un confronto armato. Il comandante della forza Onu in Libano, Gen. Paolo Serra, ha convocato i rappresentanti del IDF e delle forze armate libanesi (LAF) al fine di evitare che il contenzioso finisse in uno scontro armato, anche se il rappresentante dell’esercito libanese non rappresenta Hezbollah e quindi non ha potuto parlare per conto del gruppo terrorista sciita legato all’Iran che occupa il sud del Libano. E’ ancora vivo il ricordo dell’assassinio a sangue freddo, avvenuto due anni fa, del Tenente colonnello Dov Harari, ucciso da un cecchino libanese mentre era intento a potare alcuni alberi lungo il confine con il Libano ma in territorio israeliano. Il generale Serra vuole evitare altri episodi come questo ma chiaramente non riesce a controllare gli Hezbollah.

Le Fattorie di Shaba sono da anni al centro di un contenzioso tra Israele, Libano e Siria. Tecnicamente sarebbero in  territorio siriano anche se il Libano ne rivendica il possesso. Israele ha sempre detto che avrebbe restituito quel territorio alla Siria solo a seguito di un trattato di pace con Damasco. Hezbollah pretende di prenderne il controllo a prescindere da qualsiasi futuro accordo tra Israele e Siria. Negli ultimi tempi Israele sta rafforzando sensibilmente la linea difensiva che passa per le Fattorie di Shaba ( ma anche lungo tutto il confine) sostituendo la linea in filo spinato con un più protettivo muro in cemento armato. Questo ai terroristi di Hezbollah non va giù e stanno facendo di tutto per impedirlo. Naturalmente questo non impedirà ad Israele di continuare la costruzione di questa importantissima linea difensiva, divenuta ancora più importante dopo che si è appreso che Hezbollah, come Hamas, vorrebbe rapire cittadini o soldati israeliani.

Sarah F.

© 2012, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata