Medio Oriente

Biden sta avendo colloqui con Teheran per tornare al jCPOA

Gen 17, 2021

Biden sta avendo colloqui con Teheran per tornare al jCPOA

763 Condivisioni

Il Presidente eletto Joe Biden sta già avendo colloqui con Teheran per discutere le modalità di un ritorno all’accordo sul nucleare iraniano (JCPOA) e per questo avrebbe già formato una apposita squadra. Lo rende noto Channel 12 News senza tuttavia citare alcuna fonte.

Joe Biden non ha mai fatto mistero di voler tornare al JCPOA anche se in molti, a partire dal sottoscritto, pensavano e pensano anche ora che un ritorno all’accordo sul nucleare così come firmato da Obama non sia possibile.

In Israele, dove temono che Biden riesca nell’orrore di fare l’ennesimo piacere agli Ayatollah, non stanno comunque a dormire, né a livello diplomatico né a livello militare.

Il Premier Benjamin Netanyahu starebbe infatti assemblando una squadra di esperti per iniziare prima possibile colloqui con la nuova amministrazione americana in merito all’accordo sul nucleare iraniano.

La squadra di esperti, che potrebbe essere guidata dal capo del Mossad, Yossi Cohen, includerebbe esperti militari, di spionaggio, alti ufficiali dell’esercito e dell’aviazione.

Obiettivo della squadra di esperti è quello di spiegare che non è possibile tornare al vecchio JCPOA in quanto l’Iran è andato troppo avanti con lo sviluppo nucleare e balistico. Oltre a questo, sarebbe un suicido tornare a quell’accordo senza includere un esplicito divieto per l’Iran di sviluppare armi avanzate e missili balistici.

Ieri Yossi Cohen era a Washington per incontrare i funzionari delle amministrazioni uscente ed entrante e a lavorare per iniziare il più presto possibile colloqui con il team di Joe Biden.

763 Condivisioni

Politicamente non schierato. Voto chi mi convince di più e questo mi permette di essere critico con chiunque senza alcun condizionamento ideologico. Sionista, amo Israele almeno quanto amo l’Italia. Studio tutto quanto riguarda il Medio Oriente e l’Africa centrale.