[BREAKING] Israele bombarda deposito di armi iraniane vicino a Damasco

27 Aprile 2017

Israele ha bombardato un deposito di armi iraniane in Siria, armi destinate a Hezbollah e ad altri gruppi terroristici vicini a Teheran.

Secondo quanto riferisce la TV di Hezbollah, Al Manar, il bombardamento sarebbe avvenuto nelle prime ore di questa mattina nei pressi dell’aeroporto di Damasco.

Secondo la TV di Hezbollah una serie di esplosioni avrebbe scosso la zona di Damasco orientale intorno alle 03,30 di questa notte e ad essere colpiti sarebbero stati depositi di carburante e magazzini di varia natura. Secondo altre fonti i depositi bombardati erano magazzini di armi iraniane destinate a Hezbollah e ad altri gruppi legati all’Iran.

Nessuna conferma ufficiale né dalla Siria né da Israele ma analisti israeliani sostengono che gli obiettivi bombardati erano depositi di armi iraniane destinate ad Hezbollah e che le fiamme avrebbero poi raggiunto anche depositi di carburante provocando vasti incendi.

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
Previous Story

Allarmante: Iran, accordi di cooperazione per la difesa con Venezuela e Serbia

Next Story

Gaza al buio: la ANP decide di non pagare il gasolio per la centrale

Latest from Medio Oriente

Go toTop