Middle East

Egitto: bambini come scudi umani dei Fratelli Musulmani

egitto-bambini-pro-morsi-piazza-Rabaa-al-Adawiya

L’uso di bambini come scudi umani è insito nella mentalità della Fratellanza Musulmana (basti guardare cosa fa Hamas a Gaza), ma una cosa così massiccia come quella a cui si assiste in Egitto non si era mai vista.

Centinaia di bambini vengono tenuti dai loro genitori in piazza Rabaa al-Adawiya che è diventata il luogo simbolo dei sostenitori dell’ex rais destituito, Mohamed Morsi. Questi sciagurati genitori sanno benissimo che se l’esercito tenterà di sgomberare piazza Rabaa al-Adawiya con la forza ad andarci di mezzo saranno proprio i bambini e si sa, un po’ di sangue innocente giova alla causa islamica.

I bambini, persino malati, sono concentrati al centro della piazza e si trovano in compagnia delle madri che appena vedono una telecamera iniziano a scandire slogan pro-Morsi e fanno fotografare i loro figli con cartelli a favore della Fratellanza Musulmana. Sono perfettamente consapevoli che in caso di sgombero forzato i loro bambini saranno in pericolo, ma si dicono orgogliose di offrire “martiri per l’Egitto”.

E’una cosa drammatica che giornalisti senza scrupoli e spesso ideologizzati a favore della Fratellanza Musulmana riprendono in continuazione che invece non fanno altro che confermare come per gli islamici integralisti la vita dei propri figli non abbia alcun valore, che poi è la differenza più evidente tra un certo tipo di Islam e le altre religioni.

Al momento il Governo egiziano non ha dato l’ordine di sgombero forzato proprio perché non vuole che siano i bambini ad andarci di mezzo e perché non vuole dare alla Fratellanza Musulmana l’occasione di sfruttare mediaticamente eventuali vittime tra i piccoli, ma si teme che la situazione possa cambiare da un momento all’altro. I mediatori internazionali inviati in Egitto da USA ed Europa sono ripartiti senza ottenere nulla e ormai la resa dei conti si avvicina a grandi passi. Usare i bambini come scudi umani come sta facendo la Fratellanza Musulmana è quanto di più vigliacco si possa vedere.

Sarah F.

Tags

Related Articles

19 Comments

  1. Cosa ci fa gente così in questo pianeta? Giusta o sbagliata che sia la causa, i piccoli vanno messi al sicuro. Perchè vogliono trascinare i figli all’inferno con loro? Chi mi può dare una risposta, un teologo o uno psichiatra?

    1. è una realta’ inconcepibile ! credimi ,è una scena veramente triste ,che ho vissuto ieri l’altro con i miei occhi,in quanto erano scesi in strada ed avevano creato un corteo con in bambini vestiti col sudario per primi e le donne vestite di nero dietro..etc etc La vista di tale sequenza credimi è stata molto toccante ,non nascondo che sono rimasta ,per un po senza parola…Che cosa vuoi che ti dica o un teologo o uno psichiatra, se non che dirti che, dove c’è miseria ,per pochi soldi,o cibo, si fa questo ed altro.Io ritengo che il tutto sia dovuto all’ignoranza ed allo stato di miseria in cui versa certa gente che è imbevuta pure di un credo religioso manipolato che non si riscontra in nessuna religione tanto meno nell’islam…Guarda mi auguro che tutto quello che sta succedendo qua ,abbia il fine che si sono proposti ,e non ci resta altro che attendere e vedere giornalmente come evolvono le cose….

  2. Hai capito i colonnelli!! Avranno fatto un bel corso intensivo al memri. Ora se morirà qualche bambino non sarà certo colpa di chi ordinerà di sgombrare una folla con i blindati, claro que no! Sarà colpa dei manifestanti. Geniale.

    1. sai, molto difficile poter rispondere quando si sentono parole buttate li ,ma non specificano una particolare situazione,io non credo che piaccia a nessuno infierire militarmente,o meglio spero proprio piaccia pochi..Lo sgombro di el Rabaa e nahda el arabeya non è cosa facile sia per il genere di soggetti che occupano il posto,che sono armati fino ai denti,sia per la posizione in cui si sono asseragliati .Essendo non in due piazze ,ma in due vie che portano a tahrir ,e che sono popolate da residenti.Percui è molto difficile poter circondare queste persone al fine di persuaderli ad andare a casa.Non c’è mezzo per poter comunicare con queste persone che come un branco di pecore seguono solo cio che gli viene imposto da chi porta loro cobo o che da a loro la retta giornaliera..Gli scontri,e mi dispiace che non venga sottolineato dai media,avvengono ,fra i residenti che cercano di entrare ed uscire di casa e chi invade le strade in modo incivile..considera che fanno i bisogni fisiologici nei landroni delle case,rapinano i residenti per cibarsi,qui bisogna mettersi nei panni dell’egitto che deve persuadere questi a ritornarsene alle proprie abitazioni.Fino ad ora si è cercato di agire su chi alimenta queste due strade ,pratcamente chi materialmente porta loro cibo e acqua.Q

    2. sai, molto difficile poter rispondere quando si sentono parole buttate li ,ma non specificano una particolare situazione,io non credo che piaccia a nessuno infierire militarmente,o meglio spero proprio piaccia pochi..Lo sgombro di el Rabaa e nahda el arabeya non è cosa facile sia per il genere di soggetti che occupano il posto,che sono armati fino ai denti,sia per la posizione in cui si sono asseragliati .Essendo non in due piazze ,ma in due vie che portano a tahrir ,e che sono popolate da residenti.Percui è molto difficile poter circondare queste persone al fine di persuaderli ad andare a casa.Non c’è mezzo per poter comunicare con queste persone che come un branco di pecore seguono solo cio che gli viene imposto da chi porta loro cibo o che da a loro la retta giornaliera..Gli scontri,e mi dispiace che non venga sottolineato dai media,avvengono ,fra i residenti che cercano di entrare ed uscire di casa e chi invade le strade in modo incivile..considera che fanno i bisogni fisiologici nei androni delle case,rapinano i residenti per cibarsi,qui bisogna mettersi nei panni dell’egitto che deve persuadere questi a ritornarsene alle proprie abitazioni e proteggere i residenti.Fino ad ora si è cercato di agire su chi alimenta questa strade,quindi non esistono cararmati che ammazzano bambini..cerchiamo di avere i piedi per terra almeno stavolta …ieri sera è stato fatto un black out a zone per vedere se si decidevano a salire sugli autobus messi a disposizione dall’egitto,per essere riportati a casa,e non solo perchè a notte tarda continuavano a mettere musica alta ed a urlare al microfono ,non ho idea come i residenti possano riposarsi od andare al lavoro…io vorrei che ognuno di noi ,provasse a mettersi nei panni di un residente di quelle due strade ,prima di parlare…

      1. Certo per i residenti è un grosso problema. Ma quelle “pecore” non stanno lì per un rave, ma per protestare contro un golpe militare. Xkè dovrebbero ubbidire a sissi o come si chiama lui? Che legittimità ha un generale, visto che in teoria dovrebbe essere subordinato all’esecutivo? Provveda lui a trovare una sostemazione temporanea ai residenti.

        1. Potrei far prima dicendoti,di riguardarti come è avvenuto il passaggio fra Morsi e Adly Mansour,ma non come puoi averlo recepito da rainews24 ma al limite potrei fidarmi di RR,perchè anch’io li ho seguiti e raccontavano il vero.Comunque te la faccio breveseguimi perchè ti dico la verita’ con gli orari,giorno 30 giugno ,i tamarrud ossia 22milioni di egiziani in carne ed ossa cominciano a confluire in piazza tahrir,ore 18 cominciano a fare la loro richiesta: FUORI MORSI !!!l’esercito è presente per le strade perchè in egitto è normale incontrare l’esercito,inoltre un movimento del genere come ha preso forma era da gestire..al che l’esercito vista la richiesta,non puo’essere indifferente,chiede a Morsi di andarsene ,e annuncia al popolo egiziano che Morsi per volonta’ del popolo è destituito e Adly mansour sara’ il nuovo presidente ad interim,in 6/9 mesi il popolo egiziano andra’ alle urne ,allora questa transazione non ha eguali nella storia ultima ,è avvenuta per volonta’ del popolo (DEMOS CRATOS)…quella folla ha fatto la differenza,quella folla noi ce la soniamo!!!magari ci fossero in italia per dare una bella ripulita! quella folla è il nostro sogno nel cassetto ! che loro hanno fatto e noi non ci riusciremo mai !!!se ti dico questo,lo faccio perchè mi sento in dovere nei confronti del paese che mi ospita…

          1. credimi non ho interesse alcuno..dimenticavo ore 18 tamarrud fanno richiesta ore 19,30 EL SISI ,fa il comunicato,dopodiche Adly Mansour parla e ci comunica il suo mandato…
            Spero di esser stata chiara se non altro mi auguro che tu non sia una di quelle persone che sono piu sordi di chi non vuol capire…DA quel momento EL SISI che il popolo aveva comunque acclamato,ha concluso dicendo io sono un militare e devo andare immediatamente ad iniziare il mio lavoro….Da quel giorno El Sisi è in Sinai ,solo una volta è comparso il 24/7 per fare un saluto ed aprire il file Sinai ,e in previsione al fatto che il 26/7 si sarebbero di nuovo presentati i tamarrud in strada per raggiungere una cifra superiore di partecipanti.Cosi’ è stato fatto il 26 giugno con il satellite hanno visto che l’afflusso era superiore al 30/6 e come al solito non solo al cairo ma in tutte le piazze si scendeva ,io celi avevo davanti a casa…ti ripeto 22milioni al cairo ,piu tutte le piazze piene..se questa non è la parola DEMOS CRATOS…??? ( con questo non voglio dire che si avverera’ il miracolo di uno stato o di un futuro a misura d’uomo…)ti ripeto ti ho detto la verita’ ..vista coi miei occhi…poi se ti va riformulami le domande ,perchè queste non reggono !!! o non sono pertinenti …!!! a disposizione tiziana

  3. ..guarda che i tamarrud ,non sono nati da niente era da come minimo che avevano raccolto 20milioni di firme legali ,percui questi sapevano che le persone arrivavano perchè quello che ha fatto Morsi in un anno è stato di piu’,a parte il vivere come abbiam vissuto etc etc

  4. Grazie delle spiegazioni, ma penso non mi abbia capito. A me non piace morsi ma l’hanno eletto gli egiziani. E poi di che demo kratos parliamo? La prima cosa fatta dal governo fantoccio dei generali è stata l’incarcerazione dei capi dei fratelli musulmani, stile sudamericano dei primi Settanta. E poi questa storia delle manifestazioni dei tamarrod non regge. Forse che in Italia ai tempi dei girotondi e delle manifestazioni oceaniche contro berlusconi avrebbe dovuto intervenire l’esercito?
    Mi spiace dirlo, ma evidentemente agli egiziani va bene solo la dittatura, ora si becchino i generali. Festeggiare la presa di potere dell’esercito che in ogni società è l’organo più reazionario e ignorante, è veramente da folli. E l’arresto degli oppositori politici, ne vogliamo parlare?

  5. ciao Gianni ,vedo ora e ti rispondo parlandoti da persona che vive e ti riferisce gli avvenimenti come sono avvenuti.Non mi sembra mai di aver parlato con te a meno che tu non fossi wegas,comunque questo poco importa ,in quanto ti rispondo come persona che vive e non abbraccia alcuna posizione politica e tanto meno ritengo opportuno fare un parallelo con Italia /egitto,in questo momento c ‘e’ gia tanta carne sul fuoco!
    Ho inserito il concetto etimologico della parola Democros cratos per evidenziare come si è svolto quel momento ,seguendo IL VOLERE DEL POPOLO…assolutamente no come o golpe o qualsiasi altra termilogia che siete soliti usare in italia ..e quindi ti chiedo ,dalla sequenza che ho descritto , lo chiamaresti golpe ???..guardaci bene prima di rispondere a come è avvenuta..in quanto se la mia testimonianza non serve a dare i giusti termini ,neanche ci provo piu a rispondere…..(scusa invio perchè devo cambiare computer..poi continuo..

  6. scusami ma il computer mi lascia a piedi..volevo come prefazione farti capire che io cerco di riportarti i fatti nel modo piu oggettivo ,TI racconto le cose come sono andate ,non sono qui ad esprimere giudizi politici o di simpatie,ti esprimo cio che ho visto coi miei occhi e come ho sentito la loro determinazione,nel FARE POLITICA A MODO LORO !!…., Han pensato bene di far valere i loro diritti ,scendondo in strada e facendo richieste ben precise !!!! questo è diventato il loro modo di vedere se qualcosa cambia in meglio nella loro vita e continueranno a deporre persone ,scendendo in strada finchè non ci sara’ qualcuno che ascoltera’ le loro necessita’… hanno deposto il rais Mubarack,in quanto stanchi di una dittatura,successivamente hanno deposto Morsi ,ed andranno avanti scendere in strada se nessuno ascoltera’ la loro voce…….questo è quanto ,poi il capitolo Morsi/ carcere,avrebbe bisogno di una lezione di storia…da come mi parli penso che tu non sappia nulla di tutto cio che è successo in questo ultimo anno,comunque ci sono imputazioni di ogni genere a suo carico,è come Mubarak in attesa di processo….el SIsi è in Sinai nella sua azione antiterrorismo….se tu legessi alcuni degli articoli pubblicati su questa pagina ,troveresti spiegazione per i tuoi punti meno chiari….leggiti come sono nati TAMARRUD,leggiti le varie rivoluzioni arabe…leggiti un po della transizione politica dell’importanza dell’esrcito per le famiglie egiziane,…ci sono tante cose delle quali dovresti documentarti,il mio INTERVENTO NON è AL FINE DI RICEVERE DEI CONSENSI SULL ‘OPERATO DEGLI EGIZIANI E LE LORO SCELTE ..IO SONO QUI PER DIRTI CHE FRA TUTTE LE FONTI DI INFORMAZIONE ITALIANE,IN QUESTA PAGINA HO TROVATO LE COSE NARRATE IN COERENZA CON LA REALTA’….IO NON PROMUOVO NULLA…..IO SONO UNA SEMPLICE SPETTATRICE DI QUESTO MOMENTO STORICO…spero di esser stata chiara !!!

  7. Morsi NON E’STATO ELETTO DEMOCRATICAMENTE mi dispiace non è successo cosi’..
    ..qui proprio sei fuori strada…ma MORSI è per me gia un passato trovi documentazione ovunque….
    ciaoo e buona notte in quanto vado a tradurre che ci sono tafferugli in giro..BUONA NOTTE tiziana

  8. Belle le scene dei cecchini sui tetti che sparano nel mucchio. Molto democratico. Proprio un grand’uomo questo sissi.

  9. Io ci andrei piano a prendere per buone le notizie di Rainew24. Sembra la Al jazeera italiana. Fino a questo momento le uniche immagini di uomini armati che si sono viste riguardano i fratelli musulmani

Close