Connect with us

Middle East

Elezioni in Israele: vince Netanyahu ma solo in coalizione

La coalizione di destra si afferma su quella di sinistra con 65 seggi contro 55. Finisce pari la sfida tra il Likud di Netanyahu e il partito Blue and White di Benny Gantz che ottengono rispettivamente 35 seggi

Con il 97% dei voti scrutinati appare ormai chiara la vittoria della destra alle elezioni in Israele anche se il Likud può contare sugli stessi seggi del partito Blue and White di Benny Gantz.

Sia il Likud che Blue and White avrebbero ottenuto infatti 35 seggi alla Knesset, ma grazie alle alleanze con gli altri partiti di destra la coalizione che sostiene Netanyahu otterrebbe 65 seggi contro i 55 della coalizione di centro-sinistra.

Questo permette a Netanyahu di dichiarare la vittoria in attesa che la prossima settimana il Presidente Rivlin avvii le consultazioni per la formazione del nuovo governo, consultazioni che vedranno i partiti di destra indicare nella figura di Benjamin Netanyahu il “nuovo” Premier.

Soldi ai terroristi palestinesi: per Banca Mondiale Israele deve pagare

Middle East

Israele: nasce il nuovo IDF di Aviv Kohavi. Più tecnologia e specialisti

Middle East

Il criminale doppio gioco della Francia in Libia. Gli errori italiani

Editoriali

Federica Mogherini: «la UE respinge qualsiasi annessione israeliana»

Middle East

Connect
Rimani aggiornato

Rimani aggiornato sugli argomenti più importanti