Israele intercetta 16 tonnellate di materiale per razzi diretti a Gaza

15 Settembre 2023
intercettato materiale per razzi

Israele ha sventato un tentativo di contrabbando di 16 tonnellate di sostanze chimiche che potrebbero essere utilizzate per la fabbricazione di combustibile per razzi, nascoste in un carico proveniente dalla Turchia e diretto alla Striscia di Gaza. Lo hanno annunciato giovedì le autorità doganali israeliane.

Tra i container arrivati al porto di Ashdod nel mese di luglio ce n’erano alcuni contenenti 54 tonnellate di gesso per l’edilizia a Gaza.

In questi container, gli ispettori hanno trovato 16 tonnellate di cloruro di ammonio, una sostanza chimica a doppio uso che Israele vieta di portare a Gaza a causa del suo potenziale utilizzo per la costruzione di razzi, ha dichiarato la Direzione delle dogane.

Negli ultimi anni, i gruppi terroristici della Striscia governata da Hamas hanno lanciato decine di migliaia di razzi contro Israele.

All’inizio del mese, Israele ha temporaneamente bloccato le esportazioni da Gaza in seguito a quello che ha dichiarato essere un tentativo di contrabbando di esplosivi dall’enclave costiera.

L’esercito aveva ordinato di fermare per diversi giorni le consegne commerciali da Gaza a Israele dopo che diversi chilogrammi di materiale esplosivo “di alta qualità” erano stati trovati nascosti in una spedizione di vestiti.

Il Ministero della Difesa ha dichiarato che, secondo le prime valutazioni, gli esplosivi erano destinati ad essere utilizzati per attività terroristiche in Cisgiordania.

“La Difesa non permetterà ai terroristi di approfittare del canale civile e umanitario nella Striscia di Gaza per accumulare materiale da usare per atti di terrore”, hanno dichiarato il Ministero e il Coordinatore delle attività governative nei Territori.

La Striscia di Gaza è sottoposta a un blocco guidato da Israele da quando il gruppo terroristico di Hamas ha preso il potere dall’Autorità Palestinese con un sanguinoso colpo di stato nel 2007. Israele sostiene che il blocco, applicato anche dal vicino Egitto, è necessario per impedire al gruppo terroristico, che cerca apertamente la distruzione di Israele, di armarsi.

[jetpack_subscription_form]

Sarah G. Frankl

Vive nel sud di Israele. Responsabile della redazione e delle pubblicazioni Breaking News. Cura i social di Rights Reporter. Esperta del settore informatico. Hacker Etica

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
portaerei cinese shandong
Previous Story

Cina: imponenti esercitazioni aeronavali nel Pacifico occidentale

visita di Kim Jong-un bombardieri nucleari russi
Next Story

La Russia mostra a Kim Jong-un missili e bombardieri nucleari

Latest from Medio Oriente

Go toTop