NILI, l’unità dello Shin Bet che da la caccia ai leader di Hamas

24 Ottobre 2023

Nel continuo sforzo di Israele di rintracciare tutte le persone coinvolte nel brutale attacco terroristico che ha lasciato più di 1.400 israeliani uccisi, lo Shin Bet (Servizio di Sicurezza Israeliano) ha istituito una nuova unità denominata Nili, acronimo in ebraico per “L’Eternità di Israele non mentirà”.

L’unità è dedicata alla caccia e all’eliminazione di ogni individuo che ha avuto un ruolo nel massacro avvenuto due settimane fa negli insediamenti del Negev occidentale.

Questa forza è stata creata specificamente per colpire i membri di un’unità speciale di commando all’interno dell’ala militare di Hamas chiamata Nukhba (“elite”) che si è infiltrata in Israele, ha eseguito uccisioni di massa in vari villaggi e avamposti dell’IDF e poi è tornata nella Striscia di Gaza.

I membri di questa nuova organizzazione funzionano indipendentemente dalle altre unità di comando e controllo che si concentrano sulla neutralizzazione delle cellule d’attacco e dei terroristi di alto livello. Questa particolare missione è distinta e l’organizzazione comprende sia agenti sul campo che personale di intelligence.

Dopo la sua creazione, uccisi diversi attori chiave dell’attacco

Sabato scorso è stato eliminato Ali Qadhi, comandante della forza Nukhba di Hamas e protagonista dell’attacco alla zona di confine. Il giorno successivo è stato eliminato un altro personaggio di spicco, Billal Al Kedra, che ha guidato il letale raid a Nirim. Altri sono già nel mirino.

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
attacco droni ucraini su mosca
Previous Story

Israele: abbattuti diversi droni lanciati da Libano e Gaza

stupri e abusi in ucraina
Next Story

Ucraina: scoperte nuove prove di stupri e torture da parte dei russi

Latest from Medio Oriente

Go toTop