Si riaccende il fronte di Gaza: tre militari israeliani feriti da cecchino

Un ufficiale e due soldati israeliani feriti da un cecchino palestinese. Non sono in pericolo di vita. Rafforzato tutto il settore. Segnalati scontri nei pressi di Khan Younis

Si riaccende all’improvviso il fronte di Gaza. Questa mattina un cecchino palestinese che indossava la divisa di Hamas ha attraversato il confine con Israele e ha ferito tre militari israeliani.

Il cecchino, che aveva anche diverse bombe a mano, è stato neutralizzato dalle forze di sicurezza israeliane.

L’IDF ha potenziato tutto il settore con uomini e mezzi, mentre l’aviazione sorvola l’area.

Media palestinesi riferiscono di pesanti combattimenti nella zona di Khan Younis.

Un video diffuso sui canali palestinesi mostra un fitto lancio di bengala per illuminare la zona mentre un carro armato israeliano ha distrutto un avamposto di Hamas.

I tre militari israeliani, un ufficiale e due soldati, sono stati trasportati all’ospedale Soroka di Beersheba ma non sarebbero in pericolo di vita.

L’esercito israeliano oltre a potenziare i settori più caldi a chiuso tutte le strade vicine al confine con Gaza e fonti locali riferiscono di un “concreto movimento di truppe”.

Da alcune settimane l’area non registrava scontri di rilievo o tensioni particolari.