Israele: ecco chi ha rapito i tre ragazzi

By , in Middle East on . Tagged width: , , ,

israele-rapitori-ragazzi

Ieri sera lo Shin Bet ha reso noto i nomi dei due sospettati per il rapimento dei tre ragazzi israeliani avvenuto ormai due settimane fa. Si tratta di Marwan Kawasme e Amar Abu Aysha, membri di Hamas a Hebron.

I due terroristi sono attivamente ricercati in tutta la West Bank anche se le ricerche non sono favorite dalla complicità attiva della popolazione araba. Si ritiene tuttavia che i due terroristi non siano riusciti a lasciare la zona di Hebron e che quindi anche i tre ragazzi siano detenuti in quella zona.

Nel frattempo dalla massiccia operazione di ricerca emerge un sottobosco piuttosto allarmante. Sono migliaia le armi sequestrate. Si è scoperto che gli arabi della Cisgiordania usano anche le ambulanze per trasportare armi, esplosivo e cinture esplosive destinati ad attacchi suicidi, ma stranamente le istituzioni internazionali sono totalmente silenti su queste gravissime violazioni del Diritto Internazionale preferendo concentrarsi su quella che chiamano una “punizione collettiva” con riferimento alla ampia azione di polizia eseguita dall’esercito israeliano in Cisgiordania. Ma i fatti sul terreno sono ben diversi e dimostrano come tutta la zona sia fortemente condizionata da Hamas e che la ANP non controlla affatto il territorio.

[glyphicon type=”user”] Scritto da Sarah F

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

[dashicons type=”twitter”] #BringBackOurBoys

© 2014, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles