Al Qaeda minaccia Roma e Napoli

11 Gennaio 2016

al-qaeda-mali

In un video diffuso da Al Qaeda in Nord Africa vi sono esplicite minacce contro l’Italia e contro Napoli e Roma. «Noi colpiremo Roma, Napoli e Madrid, le esplosioni saranno ovunque» recita Abu Basir al-Bamari, leader di Al Qaeda in Mali.

A dire il vero le minacce sono rivolte alla Francia che sta combattendo Al Qaeda in Mali ma, secondo quanto affermato da Abu Basir al-Bamari, per costringere i francesi a ritirarsi dal Mali si dovrebbero colpire le maggiori città europee tra le quali prima di tutte le altre Roma e Napoli.

Il video è stato diffuso lo scorso 9 febbraio e mostra anche due ostaggi in mano ad Al Qaeda dal 2011, uno svedese e l’altro sudafricano (Johan Gustofsson e Stephen McGowan), che vengono minacciati di esecuzione se la Francia non ritirerà le sue truppe dal Mali.

Le minacce di Al Qaeda all’Italia e in particolare a Roma e Napoli non vengono sottovalutate dalla intelligence italiana che ha intensificato i controlli su cittadini del Mali presenti in Italia o appena arrivati attraverso i canali della immigrazione irregolare.

Redazione

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
Previous Story

Scontro Iran – Arabia Saudita: quello strano amore occidentale per gli Ayatollah

Next Story

La Russia fornisce armi avanzate a Hezbollah. Forte allarme in Israele

Latest from Società e cronaca

Go toTop