Gaza: la cultura della menzogna