Anche per la GB la Cina commette genocidio nello Xinjiang, ma di sanzioni nemmeno l’ombra