Tag

vauro

Browsing

Qualche giorno fa il vignettista siriano Ali Ferzat è stato brutalmente massacrato da agenti del regime per aver osato disegnare una vignetta satirica sul dittatore siriano nella quele si vedeva Bashar al-Assad fare l’autostop a  Gheddafi in fuga dalla Libia. Qualcuno in Italia ha definito questo eroico vignettista il “Vauro siriano”. Mai accostamento è stato così ingrato per Ali Ferzat.

Ormai siamo abituati a tutto e certo non ci scandalizziamo per gli atteggiamenti nazi-islamici di certi personaggi che pur di non andar contro un nemico di Israele come Bashar al-Assad, tacciono o addirittura difendono l’operato (leggi stragi) dell’esercito siro-sciita al soldo del macellaio di Damasco. Quello che non comprendiamo è il silenzio di certi “pacifisti”.

«Voglio dire una cosa su Santoro: certo dal punto di vista della scenografia non è la stessa condizione, perché  lui aveva un grande studio, grande pubblico e tutte le telecamere Rai. Devo dire che questo uso delle telecamere del servizio pubblico per parlare dei suoi contratti non lo condivido,è fuori regola».  Così il presidente della Rai Garimberti.  «Ho capito perché  ha annullato la conferenza stampa,lì avrebbe avuto un manipolo di giornalisti,ieri ha parlato a 8 milioni. Essendo il presidente,mi devo accontentare di una conferenza stampa».