Middle East

Accordo Egitto – Arabia sulle isole Tiran e Sanafir. Israele in allarme

accordo-egitto-arabia-isole-Tiran-Sanafir

Egitto e Arabia Saudita avrebbero raggiunto un accordo sui confini marittimi tra i due Paesi che riguarda anche le strategiche isole di Tiran e Sanafir poste allo sbocco del Golfo di Eilat. Lo riferisce il quotidiano egiziano Al-Youm al-Sabaa. Le isole passerebbero sotto controllo saudita.

Secondo Al-Youm al-Sabaa l’accordo sarebbe stato raggiunto in occasione della visita di Re Salman di Arabia Saudita in Egitto e, visto anche i precedenti storici che riguardano le strategiche isole di Tiran e Sanafir, in Israele sale l’allarme per le conseguenze di questo accordo sulla navigazione marittima delle unità civili e militari israeliane.

Le isole Tiran e Sanafir furono cedute dall’Arabia Saudita all’Egitto di Gamal Abdel Nasser nel 1956. Nasser non perse occasione per impedire il transito delle navi israeliane e quello fu uno dei principali casus belli che scatenò l’attacco preventivo di Israele all’Egitto (guerra dei sei giorni) e che portò alla conquista della Penisola del Sinai da parte di Gerusalemme. Dopo gli accordi di Camp David tra Egitto e Israele che sancirono la pace tra i due Paesi le isole tornarono sotto controllo egiziano insieme alla Penisola del Sinai con l’accordo che le navi israeliane avrebbero potuto transitare in quel tratto di mare. Ora il nuovo accordo tra Egitto e Arabia Saudita potrebbe rimettere tutto in discussione, da qui la preoccupazione israeliana.

Non è infatti ancora chiaro se nell’accordo tra Egitto e Arabia Saudita sia compreso anche il permesso di transito per le navi israeliani così come previsto dagli accordi di Camp David. Lo sbocco del Golfo di Eilat viene considerato da Israele un punto altamente strategico ed è impensabile che a Gerusalemme accettino un eventuale cambio delle condizioni previste nell’accordi di pace con l’Egitto. Per il momento quindi sono ignote le implicazioni per Israele. Secondo alcune fonti israeliane a Gerusalemme sarebbero stati costantemente informati degli sviluppi delle trattative tra il Cairo e Riad ma le stesse fonti non sono in grado di confermare se nell’accordo definitivo sia presente una clausola che obblighi l’Arabia Saudita a rispettare quanto stabilito dagli accordi di Camp David. Israele restituì il Sinai e le isole di Tiran e Sanafir a precise condizioni, condizioni che ora potrebbero saltare.

Scritto da Sarah F.

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

One Response

  1. HaDaR