Israele: arrestati sei terroristi. Progettavano attacchi per conto di Hezbollah

0

 

Sei terroristi palestinesi originari del villaggio di Ghajar sono stati arrestati oggi dalla polizia israeliana in collaborazione con lo Shin Bet. I sei progettano attacchi per conto di Hezbollah.

L’obiettivo dei sei era Haifa dove dovevano colpire diversi obiettivi importanti. I sei sono Diab Kahamuz, 31 anni, i fratelli-Jamil Kahamuz, 29, e Yussef Kahamuz, 34, loro cugino Mohssan Kahamuz, 21, e altri due abitanti di Ghajar, Adal Ayunat, 29, e Ibrahim Mamdouh, 21. Sono accusati di contrabbando di materiale esplosivo dal Libano e di cospirazione contro lo Stato di Israele per conto di una potenza straniera. A queste accuse si potrebbe aggiungere anche quella di spionaggio.

Secondo l’indagine dello Shin Bet gli esplosivi che dovevano servire per gli attacchi sono stati contrabbandati dal Libano nel mese di maggio e solo un errore di Diab Kahamuz e l’uso di informatori ha permesso di individuare il posto dove gli esplosivi venivano custoditi. Altre notizie negli aggiornamenti.

Redazione

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata