≡ Menu

Quei furbetti odiatori di Corbyn e Mogherini

Dalle lettere antisemite di Corbyn che finalmente vengono pubblicate, alla Mogherini che fa oscurare il suo vecchio blog (che però noi ritroviamo) dove scriveva cose molto imbarazzanti sul gruppo terrorista libanese di Hezbollah, i politici della estrema sinistra europea si dimostrano sempre più nemici della democrazia israeliana e amici dei terroristi.

Le lettere antisemite di Corbyn

Il leader del partito laburista britannico, Jeremy Corbyn, è un antisemita e nonostante lui lo neghi adesso ci sono alcune lettere scritte dallo stesso Corbyn che lo provano, lettere nelle quali il politico britannico chiede “azioni concrete per penalizzare Israele” tra le quali il boicottaggio dei prodotti israeliani e il divieto per i politici israeliani di visitare la Gran Bretagna.

Le lettere di Jeremy Corbyn sono state diffuse ieri dal Governo Britannico e sono la corrispondenza tra lui e l’allora Segretario agli Esteri, William Hague, e sono state pubblicate a seguito di una specifica richiesta al Governo inglese volta a chiedere il rispetto della libertà di stampa. Corbyn si era opposto con fermezza alla pubblicazione delle lettere che dimostrano con estrema chiarezza non solo l’odio di questo politico britannico verso Israele ma anche il suo appoggio a gruppi terroristici quali Hamas ed Hezbollah.

Nelle sue lettere Jeremy Corbyn oltre a chiedere pressioni urgenti affinché l’Unione Europea rivedesse gli accordi con Israele chiede che venga proibito ai «politici criminali israeliani di venire nel nostro paese». In passato, al contrario, Jeremy Corbin aveva definito il gruppo terrorista libanese come degli “amici”.

Il blog imbarazzante della Mogherini sparito dal web

Nel frattempo un’altra politica “amica” degli Hezbollah, Federica Mogherini, ha fatto sparire dal web il suo vecchio e imbarazzante blog dove definiva i missili lanciati dai terroristi libanesi su Israele degli “innocui razzi dimostrativi” lanciati dagli Hezbollah per “dimostrare la loro (r)esistenza in vita”.

dal territorio libanese partono dei razzi dimostrativi, artigianali – non sono lanciati per colpire davvero, ma solo per segnalare la (r)esistenza in vita – ma pur sempre razzi

Questa frase davvero imbarazzante che è stata più volte rinfacciata alla Mogherini era contenuta in un articolo sul suo vecchio blog a questo link che però, dopo un periodo di prudente attesa, la brava Mogherini come potete vedere ha fatto oscurare così che chiunque volesse rinfacciarle e ricordarle quella frase davvero scandalosa non potesse provare le sue affermazioni. Stranamente quell’articolo non si trova più nemmeno nella cache di Google che pure ricorda tutto. Ma noi siamo testardi e lo abbiamo ritrovato nell’archivio storico del web che davvero ricorda tutto e lo riproponiamo ai lettori attraverso questo link. Ci spiace per Federica Mogherini ma per cancellare quelle affermazioni scandalose che ci mostrano la vera Lady Pesc non basta un colpo di spugna.

Scritto da Sarah F.

© 2016 – 2017, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata




Comments on this entry are closed.