A giorni la Germania consegnerà all’Ucraina moderni sistemi antiaerei

10 Ottobre 2022

La Germania ha dichiarato lunedì che sta inviando all’Ucraina i sistemi di difesa aerea promessi da tempo, in grado di proteggere un’intera città, dopo che la Russia ha scatenato una raffica di attacchi missilistici sul Paese.

Definendo gli ultimi attacchi “spregevoli”, il ministro degli Esteri tedesco Annalena Baerbock ha scritto su Twitter che “stiamo facendo di tutto per rafforzare le difese aeree dell’Ucraina”.

Il cancelliere Olaf Scholz a giugno aveva promesso i modernissimi sistemi Iris-T che, a suo dire, erano in grado di proteggere una grande città dai raid aerei.

La Germania aveva previsto di consegnare il primo di diversi sistemi di scudo missilistico entro la fine dell’anno, ma il Ministro della Difesa Christine Lambrecht ha dichiarato che il primo sarà ora “pronto per l’effettiva protezione della popolazione nei prossimi giorni”.

“Gli ultimi attacchi missilistici su Kiev e molte altre città sottolineano chiaramente l’importanza di una rapida consegna dei sistemi di difesa aerea all’Ucraina”, ha aggiunto.

Il sistema Iris-T ha un raggio d’azione di 20 chilometri di altezza e 40 chilometri di larghezza.

Lo stesso esercito tedesco ha in dotazione i missili Iris T, ma non il sistema terra-aria completo. I missili vengono sparati dai jet Tornado o Eurofighter.

Seguici su…

massacro del 7 ottobre sito web

I più condivisi di recente

Previous Story

La vendetta di Putin. Attacchi missilistici su Kiev

Next Story

Raggiunto accordo tra Libano e Israele sui confini marittimi

Latest from Guerra Ucraina

Go toTop