droni iraniani ordinati dalla russia

Rights Reporter – La Russia ha raggiunto un accordo segreto con l’Iran per iniziare la produzione di centinaia di droni armati sul territorio russo, secondo quanto riportato dal Washington Post, che cita informazioni viste dalle agenzie di sicurezza statunitensi e occidentali.

Secondo il rapporto, i funzionari russi e iraniani hanno finalizzato l’accordo durante un incontro in Iran all’inizio di novembre.

La Russia e l’Iran si stanno muovendo rapidamente per trasferire i progetti e i componenti chiave che potrebbero consentire l’avvio della produzione entro pochi mesi, hanno dichiarato tre funzionari che hanno familiarità con la questione.

I droni kamikaze di fabbricazione iraniana hanno aiutato la Russia a scatenare una nuova ondata di attacchi mortali in Ucraina, mentre inizia a scarseggiare di altre armi di precisione.