Attentato di Gerusalemme: Lieberman accusa Abbas

5 Novembre 2014

In una lettera inviata alla comunità internazionale il Ministro degli Esteri israeliano, Avidgor Lieberman, ha accusato esplicitamente il Presidente della Autorità nazionale palestinese (ANP), Mahmoud Abbas, di essere responsabile direttamente dell’aumento della tensione a Gerusalemme e nello specifico degli attentati contro cittadini israeliani.

«L’Attacco terroristico di questa mattina a Gerusalemme è la diretta conseguenza dell’incitamento all’odio espresso a più riprese dal Presidente palestinese Mahmoud Abbas» ha detto Lieberman nella sua lettera. «Un leader come quello della Autorità Palestinese non può glorificare e incoraggiare il terrorismo altrimenti crea una “entità terrocratica” che non può che portare ad altre violenze».

Lieberman ha poi chiesto a tutta la Comunità Internazionale di denunciare senza fraintendimenti il comportamento del Presidente della ANP e di condannare l’attentato di Gerusalemme e le violenze sul Monte del Tempio.

L’attacco terroristico è stato rivendicato da Hamas e glorificato da Al Fatah.

[glyphicon type=”user”] Redazione Israele

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
Previous Story

Amnesty: Hamas può usare i civili come scudi umani e Israele commette crimini di guerra

Next Story

Intifada mordi e fuggi ma sanguinosa. Fermare i fomentatori di odio

Latest from Medio Oriente

Go toTop