Gaza: droni americani in cerca degli ostaggi e dei tunnel di Hamas

3 Novembre 2023
droni americani cercano gli ostaggi israeliani nella striscia di gaza

Gli Stati Uniti stanno facendo volare droni altamente tecnologici sulla Striscia di Gaza per aiutare a raccogliere informazioni sulla posizione degli ostaggi sequestrati da Hamas durante l’attacco nel sud di Israele del 7 ottobre. Lo riporta la Reuter citando alti funzionari americani.

Uno dei funzionari ha dichiarato all’agenzia di stampa che i voli dei droni sono iniziati più di una settimana fa.

Diversi cittadini statunitensi sono tra le persone detenute dai terroristi palestinesi a Gaza dopo essere stati rapiti durante i massacri del mese scorso in cui sono state uccise oltre 1.400 persone, per lo più civili.

La notizia riportata dalla Reuters giunge mentre il Segretario di Stato americano Antony Blinken è arrivato in Israele per tenere colloqui con i leader israeliani, la sua seconda visita dall’inizio della guerra. Prima di partire, Blinken ha dichiarato che uno degli obiettivi principali del suo viaggio sarà quello di garantire il rilascio di tutti gli ostaggi a Gaza.

Nel Frattempo le Forze di Difesa Israeliane hanno dichiarato di aver ucciso il comandante del battaglione Sabra-Tel al-Hawa di Hamas, Mustafa Dalloul, in un attacco aereo notturno nella Striscia di Gaza.

Secondo l’IDF, Dalloul “ha assunto un ruolo chiave nella gestione dei combattimenti contro le forze dell’IDF nella Striscia di Gaza”
Sempre secondo l’IDF in operazioni notturne nella Striscia di Gaza jet da combattimento, elicotteri da combattimento e artiglieria, diretti dalle forze di fanteria della Brigata Nahal, hanno colpito e ucciso diversi terroristi di Hamas.

Nel frattempo, le truppe della 551esima Brigata hanno trovato armi – fucili d’assalto, mitragliatrici, granate, ordigni esplosivi, RPG e munizioni, così come materiali di intelligence – mappe e apparecchiature di comunicazione, durante le perquisizioni a Beit Hanoun, nel nord di Gaza.

Sempre nella notte, l’aviazione e la marina hanno effettuato attacchi contro diversi siti di Hamas nella Striscia di Gaza, tra cui edifici utilizzati da operatori per sparare contro le forze di terra e postazioni di lancio di missili anticarro.

[jetpack_subscription_form]

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
Previous Story

Secondo la Russia, Israele non ha diritto a difendersi

hamas nasconde deposito di carburante gaza
Next Story

Hamas nasconde un enorme deposito di carburante sotto l’ospedale Shifa di Gaza

Latest from Medio Oriente

Go toTop