trump blocca aiuti a israele e ucraina

I repubblicani americani al Senato hanno bloccato mercoledì un pacchetto di aiuti da 118 miliardi di dollari a Israele e all’Ucraina, che comprende anche finanziamenti per gli aiuti umanitari a Gaza e drastiche restrizioni all’immigrazione illegale al confine meridionale con il Messico.

Il disegno di legge è stato presentato dopo lunghe trattative con la Casa Bianca, ma i repubblicani si sono rifiutati di concedere al Presidente degli Stati Uniti Joe Biden una vittoria politica in un anno di elezioni.

L’ex presidente Donald Trump, che dovrebbe affrontare Biden nella corsa alla presidenza di novembre, ha invitato i membri del suo partito a non approvare il disegno di legge, che avrebbe richiesto una maggioranza di 60 voti per passare. Solo alcuni senatori repubblicani hanno appoggiato la legge.

L’amministrazione Biden non è riuscita a legiferare sul finanziamento degli aiuti a Israele, per quattro mesi, dall’inizio della guerra a Gaza, sebbene entrambi gli schieramenti concordino sulla necessità di sostenere Israele nella guerra. Biden insiste per includere nel disegno di legge gli aiuti all’Ucraina, a cui molti repubblicani dicono di opporsi.