israele in lutto 1

IDF: sono oltre 500 i soldati israeliani uccisi dall’inizio della guerra

Più di 500 soldati, ufficiali e riservisti israeliani sono stati uccisi nella guerra in corso contro Hamas, iniziata il 7 ottobre.

Il numero di soldati uccisi è di 501, la maggior parte dei quali è stata uccisa durante l’attacco terroristico di Hamas al sud di Israele il 7 ottobre.

Il 7 ottobre, almeno 274 soldati e 38 ufficiali della sicurezza locale (che sono civili, ma contati nell’elenco dell’IDF) sono stati uccisi dai terroristi di Hamas.

Durante l’offensiva di terra nella Striscia di Gaza, 167 soldati dell’IDF sono stati uccisi finora.

Dall’inizio dei combattimenti, nove soldati sono stati uccisi in attacchi rivendicati dai gruppi terroristici Hezbollah e Jihad islamica palestinese al confine con il Libano.

Due soldati sono stati uccisi in attacchi terroristici in Cisgiordania.

L’elenco dell’esercito di 501 soldati uccisi comprende anche un soldato ucciso da fuoco amico in Cisgiordania, un soldato ucciso a causa di un malfunzionamento delle munizioni al confine con il Libano, due soldati uccisi in un incidente con un carro armato nel nord di Israele e una serie di altri incidenti mortali nel corso della guerra ma non direttamente collegati ai combattimenti.

L’elenco dell’IDF non include 57 agenti di polizia uccisi durante l’attacco del 7 ottobre, oltre a un agente ucciso in un attacco terroristico a Gerusalemme e un altro agente ucciso durante scontri con agenti terroristici in Cisgiordania.

[jetpack_subscription_form]

trasferimento rifugiati palestinesi da Gaza
Previous Story

Stampa araba: Netanyahu studia il “trasferimento” dei palestinesi da Gaza

cadaveri violenze sessuali hamas
Next Story

Ecco la brutalità di Hamas contro le donne nell’attacco del 7 ottobre

Latest from Medio Oriente

Go toTop