Israele teme che gli ostaggi in mano di Hamas siano trasferiti fuori da Gaza

Israele teme che gli ostaggi in mano di Hamas possano essere trasferiti fuori della Striscia di Gaza. In particolare si teme che possano essere portati in Libano o addirittura in Iran
10 Gennaio 2024
trasferimento ostaggi in mano di hamas

Secondo fonti vicine a Hezbollah le forze speciali e l’intelligence israeliana stanno operando nel Sinai, in Libia e in Sudan per timore che Hamas tenti di far uscire ostaggi da Gaza.

Le fonti sostengono che Israele è particolarmente preoccupato che Hamas cerchi di portare gli ostaggi in Iran e in Libano.

Nella nota si dice anche che Israele ha chiesto all’Egitto di poter operare sul lato egiziano del confine di Gaza per assicurarsi che non ci siano tunnel che potrebbero essere usati da Hamas per far uscire gli ostaggi o i leader del gruppo terroristico da Gaza.

Sebbene non sia chiaro se l’autorizzazione sia stata concessa, la fonte afferma che l’Egitto ha assicurato a Israele di non aver visto segni di attività di Hamas in Egitto e di essere disposto a ispezionare qualsiasi area individuata da Israele.

Seguici su…

massacro del 7 ottobre sito web

I più condivisi di recente

blinken in israele piano di pace saudita
Previous Story

Blinken in Israele rispolvera l’iniziativa saudita del 2002

Next Story

Israele intensifica gli attacchi contro Hezbollah

Latest from Breaking News

Go toTop