Mali: terroristi islamici attaccano città di Nara

28 Giugno 2015

Ad appena una settimana dallo storico accordo tra le tribù tuareg e il Governo del Mali la reazione dei terroristi islamici non si è fatta attendere. Un gruppo di terroristi islamici ha attaccato ieri la città di Nara, nella parte occidentale del Paese al confine con la Mauritania.

Secondo diversi testimoni locali l’attacco era ben coordinato. I terroristi islamici hanno prima attaccato una caserma militare uccidendo almeno tre soldati, poi hanno occupato la Prefettura della città. Infine hanno tentato di assaltare una banca. La pronta reazione dell’esercito ha evitato che i terroristi islamici occupassero la città. Nella azione non si registrano vittime civili.

Il Governo del Mali ha inviato immediatamente rinforzi nella zona temendo altri attacchi terroristici e ha rafforzato la vigilanza lungo il confine con la Maurritania da dove i terroristi islamici sembrano essersi infiltrati.

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
Previous Story

Manlio Di Stefano (M5S): “il terrorismo islamico non esiste”

Next Story

Kobane di nuovo in mano curda. Massacro di civili

Latest from Senza categoria

Burkina Faso: nuovo golpe militare

A pochi giorni dalle elezioni che avrebbero dovuto portare alla democrazia in Burkina Faso, previste per il prossimo 11 ottobre, i militari hanno deposto
Go toTop