Middle East

Palestinesi chiamano alla rivolta popolare contro Israele. Servono martiri

Hamas, Jihad Islamica e Al Fatah hanno indetto per oggi l’ennesima “giornata della rabbia palestinese” e hanno detto che «è arrivato il momento della rivolta popolare per impedire la distruzione della moschea di Al-Aqsa».

L’appello arriva direttamente dal Presidente della ANP, Abu Mazen, anche se ogni organizzazione ha emesso un proprio comunicato ai loro militanti e ancora una volta cerca di trasformare la disputa politica in una guerra di religione che coinvolga tutto il mondo musulmano.

Ormai l’obbiettivo di Abu Mazen è chiaro e lampante, scatenare una intifada per avere alcuni “martiri” da mettere sul piatto delle trattative, ma soprattutto per scatenare la solita reazione internazionale contro Israele. Hamas insegna: quando non hai altri argomenti e sei all’angolo provoca una guerra, un po’ di martiri e il gioco è fatto. E tutti ci cadono sempre in questo trucchetto.

Da notare che la “giornata della rabbia” è stata organizzata in occasione della visita del neo Ministro degli Esteri europeo, Federica Mogherini, notoriamente e piuttosto palesemente filo-palestinese, quindi dell’alleato più importante per Abu Mazen e per tutti i gruppi terroristici che infestano Gaza e la West Bank.

[glyphicon type=”user”] Scritto da Sarah F.

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

Tags

Related Articles

One Comment

  1. E continueranno su questo tenore, perché di poveretti pronti a morire per mantenere i famigliari con i premi in soldi (sicuramente soldi non dalle tasce dei Palestinesi) se ne trovano sempre, se poi gli dicono che avranno tante donne (dopo, cioè da morti) ci cascano pure.
    Che cosa si può aspettare da questi?
    Però Israele ci crede ancora ai trattati di pace e fa delle concessioni che non servono a niente, perché lo scopo degli Arabi è abbastanza chiaro: Israele NON deve esistere, cioè gli Ebrei possono esistere soltanto che diventano musulmani.
    Si rifà vivo lo smacco avuto da Maometto nella sua prima uscita, dopo che gli Ebrei di Medina NON lo hanno accettato come profeta di Dio.

Close