Sud Sudan: epidemia di colera

20 Maggio 2014

sud-sudan

Non bastava la guerra civile, ora ci si mette anche il colera a infliggere sofferenze alla martoriata popolazione del Sud Sudan. Almeno nove casi mortali di colera sono stati infatti segnalati nella capitale, Juba, 138 i casi conclamati mentre sarebbero decine i casi sospetti.

A renderlo noto è Tarik Jasarevic, portavoce della Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) il quale lancia anche un pesante monito: questo è solo l’inizio. Ci si aspettano infatti decine di casi in tutto il Sud Sudan che oltrettutto sta affrontando anche una recrudescenza dei casi di malaria, peggiorati come sempre dalla stagione delle piogge.

L’OMS oggi pomeriggio ha lanciato un “serio avvertimento” sulla possibile rapida diffusione del colera nei numerosi campi profughi del Sud Sudan e ha invitato le istituzioni internazionali a prendere immediati provvedimenti.

Gli sfollati interni in Sud Sudan sono stimati in circa mezzo milione. La situazione sanitaria nei campi profughi è disperata e l’arrivo della stagione delle piogge sta peggiorando ulteriormente la già gravissima situazione.

[glyphicon type=”user”] Scritto da Claudia Colombo

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
Previous Story

Adesso sappiamo perché Grillo non va in TV. La denuncia dei redditi che non c’è

Next Story

Accordo Hamas-Fatah: cinque domande che in occidente dovrebbero farsi

Latest from Africa

Go toTop