Ecco il manuale di Hamas su come usare i civili come scudi umani

By , in Middle East on . Tagged width: , , , , ,

L’esercito israeliano (IDF) ha declassificato un manuale ritrovato nella Striscia di Gaza e distribuito ai miliziani delle Brigate Al-Qassam nel quale viene spiegato nei minimi dettagli come usare i civili come scudi umani.manuale-hamas

Lo sfruttamento della presenza di civili

Nel manuale viene spiegato che:

I soldati e i comandanti israeliani sono limitati nell’uso delle armi dalla presenza di civili e in situazioni in cui si possono verificare perdite tra i civili o alla distruzione di case e infrastrutture. Per questo è difficile per loro usare le armi a loro disposizione, specie artiglieria e armi pesanti.

Il manuale spiega che Hamas è perfettamente a conoscenza delle difficoltà dei militari israeliani a combattere quando c’è il rischio di perdite civili e infatti spiega che

la presenza di civili crea sacche di resistenza che causano tre grandi problematiche ai militari israeliani:

1 – problemi nell’aprire il fuoco

2 – problemi legati al controllo della popolazione civile durante e dopo le operazioni militari

3 – impedimenti dovuti alla necessità di offrire assistenza medica ai civili bisognosi

Infine il manuale spiega i benefici per Hamas derivanti dalla distruzione di abitazioni civili

La pratica della distruzione di abitazioni civili suscita l’odio dei cittadini nei confronti degli aggressori (l’esercito israeliano) e aumenta il loro sostegno nei confronti della resistenza (Hamas)

Sostanzialmente il manuale spiega che più morti civili ci sono e più case vengono distrutte e meglio è per Hamas.

[glyphicon type=”user”] Articolo scritto da Noemi Cabitza

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

[glyphicon type=”heart”] Un grazie particolare a Sionismo, Istruzione per l’uso per la segnalazione

© 2014, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles