Libia a rischio caos: Tobruk nega fiducia a governo

Si fa difficilissima la situazione in Libia. Mentre lo Stato Islamico guadagna terreno e si rafforza il Parlamento di Tobruk ha negato la fiducia al Premier designato, Fayez Sarraj, impedendo di fatto la costituzione di un Governo di Unità Nazionale.

Secondo alcuni media libici «la camera dei rappresenti di Tobruk ha respinto la formazione del governo d’accordo nazionale libico». A votare contro sarebbero stati ben 89 deputati mentre solo 15 avrebbero votato a favore.

Nelle ore scorse erano circolate voci sempre più insistenti riguardo a un intervento militare della coalizione anti-ISIS non appena il Governo di Unità Nazionale si fosse formato. Altre voci parlano invece di un intervento militare a prescindere dalla formazione del Governo.

Fatto sta che la situazione in Libia rischia di precipitare sempre di più e di favorire così le milizie dello Statoo Islamico che si sta asserragliando a pochissimi chilometri dalle coste italiane.

Redazione

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata