Gli Stati Uniti bloccano la vendita di aerei russi all’Iran

7 Gennaio 2019

Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha rifiutato di rilasciare un certificato di esportazione per la vendita di aerei russi Sukhoi Superjet 100 alle compagnie aeree iraniane.

Il Tesoro degli Stati Uniti ha motivato il divieto affermando che oltre il 10% delle parti di aeromobili sono prodotte negli Stati Uniti.

L’Iran ha stipulato un accordo preliminare per l’acquisto di 40 velivoli SSJ per le compagnie locali Aseman Airlines e Iran Air Tour dalla Russia.

Teheran ha dichiarato che in assenza dell’approvazione degli Stati Uniti, la consegna di aeromobili è fuori questione e la sostituzione di parti americane con quelle russe richiederà troppo tempo.

L’aereo Sukhoi Superjet 100 utilizza diverse parti e componenti fabbricati da società americane. Tra questi ci sono i sistemi di alimentazione (UTC Aerospace Systems), tutti i componenti idraulici (Parker), il gruppo del freno ruota (Goodrich).

Sukhoi Superjet 100 è il primo aereo passeggeri sviluppato in Russia. La sua produzione è iniziata nel 2011. Il più grande cliente dell’SSJ 100 è Aeroflot.

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
Previous Story

Kurdistan siriano: catturati due combattenti americani affiliati a ISIS

Next Story

Israele: arrestato Asam Barghouti. Uccise due militari israeliani

Latest from Società e cronaca

Go toTop