Israele: arrestati tre palestinesi. Preparavano attentato

4 Luglio 2016

Tre palestinesi residenti a Gerusalemme Est sono stati arrestati questa notte dalla polizia israeliana dopo che nella loro auto sono stati rinvenuti materiali esplodenti e circa 200 proiettili calibro 9 mm.

Secondo lo Shin Bet i tre stavano preparando un grosso attentato contro obiettivi israeliani. I tre sono stati portati presso la Corte Distrettuale di Gerusalemme e sono attualmente sotto interrogatorio da parte di agenti dello Shin Bet.

I servizi segreti interni israeliani sono molto preoccupati del fatto che sempre più spesso i terroristi palestinesi facciano uso di armi e materiale esplodente, spesso ricavato da fuochi d’artificio che possono facilmente passare i controlli.

Redazione

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
Previous Story

Una domanda alla Mogherini: che differenza c’è tra Khamenei e al-Baghdadi?

Next Story

Proposta shock in Israele: bloccare Facebook in tutta la Cisgiordania

Latest from Medio Oriente

Go toTop