La Wagner torna in Ucraina? Cosa ne sappiamo

28 Settembre 2023
ritorno wagner in ucraina

Mercoledì un portavoce dell’esercito ucraino ha dichiarato che alcuni mercenari Wagner sono tornati in prima linea nell’Ucraina orientale dopo essersi trasferiti in Bielorussia negli ultimi tre mesi a seguito del fallito golpe contro il Cremlino.

Il fondatore di Wagner, Yevgeny V. Prigozhin, è rimasto ucciso in un incidente aereo ad agosto. Sebbene la causa dell’incidente non sia ancora stata determinata, molti funzionari occidentali pensano che si sia trattato di una vendetta per la breve rivolta di fine giugno guidata da Prigozhin contro la leadership militare russa.

La sua morte ha sollevato interrogativi su cosa ne sarebbe stato delle sue forze mercenarie, che hanno svolto un ruolo cruciale nella conquista della città di Bakhmut nell’Ucraina orientale e nel perseguimento degli obiettivi russi in Africa.

Mercoledì scorso, Ilya Yevlash, portavoce del Raggruppamento delle forze orientali dell’Ucraina, ha dichiarato all’emittente ucraina RBC-Ukraine che circa 500 mercenari Wagner sono arrivati in Ucraina dalla Bielorussia e sono stati schierati in prima linea. Ha detto che i combattenti rientrati avevano rinegoziato i contratti con il Ministero della Difesa russo.

“Questi individui sono effettivamente tra i più ben addestrati dell’esercito russo, ma non cambieranno le carte in tavola”, ha dichiarato all’emittente.

Non è stato possibile verificare immediatamente le affermazioni di Yevlash, che sembrano basarsi su fonti di intelligence ucraine. Un recente articolo della CNN ha citato un soldato ucraino che ha affermato che le truppe Wagner sono tornate nell’Ucraina orientale.

Il grosso delle forze Wagner che avevano combattuto in Ucraina e preso parte all’ammutinamento poi finito male si è trasferito in Bielorussia a luglio, come parte di un accordo negoziato dal leader bielorusso, Alexander G. Lukashenko, per porre fine alla ribellione. La presenza dei combattenti Wagner in Bielorussia ha suscitato allarme nella vicina Polonia e ha alimentato la preoccupazione in Ucraina che potessero essere utilizzati per aprire un nuovo fronte nel nord del Paese.

In agosto le autorità polacche hanno stimato che almeno 4.000 mercenari Wagner si trovavano in Bielorussia. Le autorità di frontiera ucraine hanno affermato che il numero fosse maggiore, calcolato in almeno 6.000 unità.

Yevlash ha dichiarato a RBC-Ucraina che i campi in Bielorussia sono stati smantellati e che alcune truppe Wagner sono state inviate in Ucraina e altre in Africa.

La morte di Prigozhin ha lasciato in sospeso il futuro del gruppo Wagner. Secondo funzionari statunitensi e occidentali, il Cremlino ritiene che la formidabile abilità militare dell’organizzazione e i suoi legami con i governi africani la rendano troppo preziosa per essere sciolta o trascurata, nonostante la rivolta di giugno. Ma alcuni funzionari attuali e passati ritengono che alcuni membri di Wagner si opporrebbero all’assorbimento nelle forze armate russe e sosterrebbero invece il figlio ventenne di Prigozhin, Pavel Prigozhin, nel prendere in mano le operazioni della compagnia.

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
visto per stati uniti
Previous Story

Gli israeliani potranno andare negli Stati Uniti senza visto

russia ucraina tribunale internazionale aia
Next Story

Cosa è successo tra Russia e Ucraina al Tribunale Internazionale

Latest from Guerra Ucraina

Go toTop