Middle East

Arabia Saudita: missile balistico (iraniano?) su Riad. Gli Houthi alzano il tiro

Arabia Saudita (Rights Reporter) – Almeno un missile balistico è stato sparato questa mattina dai ribelli Houthi dallo Yemen verso la capitale dell’Arabia Saudita, Riad. Il video distribuito su Twitter anche dal Ministero della Difesa saudita mostra il missile mentre viene intercettato.

Nel momento in cui scriviamo non sappiamo se si trattasse di un solo missile o di più missili visto che secondo alcune testimonianze (non confermate) si sarebbe sentita una forte esplosione a Riad ma potrebbe essere stato il missile intercettato.

Il portavoce dei ribelli Houthi, Mohammed AbdulSalam, ha dichiarato sul suo account Twitter che i ribelli hanno sparato un missile balistico Burkan 2H, prendendo di mira il prestigioso hotel Yamama Palace nella capitale saudita. Secondo Al Masirah TV, una stazione televisiva controllata dagli Houthi, nel mirino dei ribelli ci sarebbe stata una riunione di importanti personaggi sauditi che si teneva proprio all’hotel Yamama Palace.

Poche le voci che arrivano da Riad. E’ presumibile che i ribelli Houthi abbiano ottenuto il missile balistico dall’Iran e, come in occasione del lancio effettuato nel luglio scorso, l’Arabia Saudita non mancherà di incolpare Teheran in quella che sembra una esclation visto che proprio in occasione del lancio di luglio i sauditi avevano avvisato che avrebbero ritenuto responsabili gli iraniani per eventuali altri attacchi con missili balistici.

Tags

Related Articles

Close