È iniziata la grande offensiva russa in Ucraina

Secondo il capo dell'intelligence militare di Kiev, oltre alla carenza di armi, le forze ucraine sono al limite e hanno riserve minime a cui attingere. Putin è determinato a sfruttare questa finestra prima che arrivino gli annunciati aiuti americani
14 Maggio 2024
offensiva russa in ucraina

Secondo gli esperti militari gli attacchi russi intorno a Kharkiv, nell’Ucraina settentrionale, segnano l’inizio della prevista grande offensiva russa d’estate, mentre il presidente Volodymyr Zelensky ha previsto che altre due città ucraine saranno presto sotto tiro.

Martedì l’Ucraina ha annunciato di aver evacuato più di 7.000 civili dall’area di Kharkiv, mentre la Russia ha rivendicato ulteriori guadagni territoriali a seguito di un attacco a sorpresa iniziato venerdì scorso con più di 30.000 truppe, secondo i funzionari militari ucraini.

Martedì l’esercito russo ha dichiarato di aver catturato la città di Buhruvatka, dopo aver conquistato diversi insediamenti durante il fine settimana, in uno dei suoi più rapidi guadagni territoriali dall’inizio della guerra, e di essere entrato nella città di Vovchansk.

I filmati dei droni e le testimonianze dei soldati ucraini sembravano corroborare le affermazioni della Russia. Gli investigatori di fonti indipendenti hanno geolocalizzato gli scontri tra le forze russe e una legione di disertori russi che combattono per l’Ucraina all’interno di Vovchansk.

L’esercito ucraino ha riconosciuto di aver lasciato le posizioni intorno a Vovchansk “per salvare le vite dei militari ucraini”, ma ha affermato che le operazioni erano in corso per mettere in sicurezza la città. I blogger militari ucraini hanno dichiarato che le avanzate russe intorno ai villaggi di Zelene e Lyptsi sono state fermate.

Il capo dell’intelligence militare ucraina, il generale Kyrylo Budanov, ha avvertito che le posizioni del nord sono in pericolo.

“La situazione è al limite”, ha dichiarato al New York Times. “Ogni ora che passa la situazione si fa più critica”.

Il generale Budanov ha detto di sperare che il fronte si stabilizzi nei prossimi giorni, ma ha previsto un altro assalto russo nella regione di Sumy, a nord-ovest di Kharkiv, sfruttando i vantaggi in termini di uomini e potenza di fuoco, mentre l’Ucraina attende nuovi pacchetti di aiuti militari approvati dal Congresso degli Stati Uniti il mese scorso.

Il presidente ucraino ha messo in guardia dai tentativi russi di “espandere la guerra”, in un discorso tenuto lunedì sera, sottolineando le minacce alle città settentrionali di Sumy e Chernihiv.

Martedì Zelensky ha incontrato a Kiev il Segretario di Stato americano Antony Blinken, al quale ha detto che le difese aeree sono la necessità più urgente per l’Ucraina, in particolare a Charkiv. Blinken si è detto fiducioso che i nuovi pacchetti di aiuti statunitensi “faranno la differenza”.

Il dottor Jack Watling, ricercatore senior per la guerra terrestre presso il Royal United Services Institute, ha affermato che gli attacchi russi nel nord dell’Ucraina segnano l’inizio di una grande offensiva che Kiev potrebbe faticare a contenere.

“La Russia ha iniziato le prime fasi della sua prevista offensiva estiva con nuovi attacchi a Kharkiv”, ha scritto.

“Dopo aver sorpreso gli ucraini, i contorni dell’offensiva estiva russa sono facilmente individuabili. In primo luogo, ci sarà la spinta contro Kharkiv. L’Ucraina deve impegnare le truppe per difendere la sua seconda città e, date le dimensioni del gruppo di forze russe nell’area, questo attirerà riserve di materiale critico, dalle difese aeree all’artiglieria.

“In secondo luogo, la Russia eserciterà pressioni sull’altro capo della linea, minacciando inizialmente di annullare i guadagni territoriali dell’Ucraina derivanti dall’offensiva del 2023 e mettendo a rischio la città di Zaporizhzhia. L’Ucraina dovrebbe essere in grado di smorzare questo attacco, ma ciò richiederà l’impegno di unità di riserva.

“Una volta che l’Ucraina avrà impegnato le sue riserve in queste direzioni, lo sforzo principale vedrà l’espansione della spinta russa in [Ucraina orientale]… L’obiettivo della Russia non è quello di ottenere una grande svolta, ma piuttosto di convincere l’Ucraina che può mantenere un’avanzata inesorabile”.

La dottoressa Marina Miron, del Dipartimento di Studi sulla Difesa del King’s College di Londra, ha suggerito che le avanzate russe a nord rappresentano un “preludio all’offensiva” che attirerà le truppe ucraine e creerà debolezze in altri punti del fronte che potrebbero essere presi di mira.

“Ci sono diverse opzioni per quanto riguarda la direzione da prendere”, ha detto, suggerendo che la Russia potrebbe prendere di mira le roccaforti di Kramatorsk e Slovyansk nella regione del Donbas, nell’Ucraina orientale, o Vuhledar a sud.

La dott.ssa Miron ha affermato che l’invio di rinforzi a Kharkiv potrebbe indebolire la difesa ucraina di Chasiv Yar, nell’Ucraina orientale, un obiettivo chiave per la Russia che nelle ultime settimane è stato oggetto di un pesante fuoco. Fonti militari ucraine affermano che l’avanzata russa intorno alla città è stata in gran parte fermata.

Mykola Bielieskov, consigliere dei vertici militari ucraini presso l’Istituto nazionale di studi strategici di Kiev, ha affermato che la Russia sembra aver programmato la sua offensiva per sfruttare una fase di relativa debolezza dell’Ucraina fino all’arrivo di ulteriori aiuti stranieri.

“Quello che possiamo dire ora è che l’amministrazione Biden avverte l’urgenza di questo momento e presto vedremo approvato il terzo pacchetto PDA (Presidential Drawdown Authority)”, ha dichiarato.

Si prevede che gli aiuti statunitensi includano attrezzature per la difesa aerea, munizioni per l’artiglieria, missili a lungo raggio, droni e capacità di guerra elettronica, di cui c’è un disperato bisogno, ha dichiarato Bielieskov.

“La Russia deve affrettarsi perché la sua finestra di opportunità si sta chiudendo”, ha detto Bielkov.

Vasyl Bodnar

Italo - Ucraino tornato in patria per difenderla dall'invasore russo. Laureato in scienze politiche, analista per l'Est Europa, hacker etico per RR

SOSTIENICI USANDO STRIPE

joe biden sta con hamas o con israele
Previous Story

Ma Joe Biden, sta con Israele oppure sta con Hamas?

invio armi a israele
Next Story

Biden chiede al Congresso un miliardo di armi per Israele

Latest from Guerra Ucraina

Go toTop