Israele: Marwan Barghouti dichiara guerra totale a Israele

27 Marzo 2012

Marwan Barghouti, il terrorista palestinese in carcere in Israele dove deve scontare cinque ergastoli per aver pianificato e attuato diversi attentati, dalla sua cella ha lanciato il segnale di “resistenza popolare su larga scala” contro Israele. In pratica una dichiarazione di guerra che non lascia adito a dubbi.

In una dichiarazione ripresa dai media arabi Barghouti ha chiamato il popolo palestinese alla resistenza e al boicottaggio di qualsiasi accordo tra la ANP e Israele, compresi quelli per la sicurezza e lo sviluppo. Il terrorista ha chiesto di riprendere la lotta armata in ogni area e di attaccare Israele e i suoi interessi ove possibile.

Marwan Barghouti è uno dei leader più carismatici del terrorismo palestinese per questo la sua dichiarazione non viene sottovalutata dalle autorità israeliane.

Stupisce piuttosto come sia possibile che un terrorista del calibro di Marwan Barghouti venga asciato libero di contattare i media e lanciare attraverso loro messaggi di questo tipo. Si dirà che è la democrazia israeliana che gli permette di fare tutto questo, ma a tutto c’è un limite, specie in un momento delicato come questo.

Seguici su…

massacro del 7 ottobre sito web

I più condivisi di recente

Previous Story

Sud Sudan: accesi scontri lungo il confine. L’Onu invita alla calma

Next Story

Accordo tra Hamas e Iran per colpire Israele

Latest from Medio Oriente

Go toTop