Middle East

Khamenei presenta: come e perché distruggere Israele

Il regime nazista iraniano non si smentisce mai nonostante l’alone di “moderazione” che l’occidente gli ha voluto dare. Ieri mattina sull’account Twitter del Grande Ayatollah Ali Khamenei è apparsa una fotografia che la dice lunga sulle intenzioni genocide dell’Iran. Il twitt intitolato “Perché dovremmo e come possiamo distruggere Israele. L’Ayatollah Khamenei risponde a 9 domande chiave” (qui il twitt) aveva allegata una fotografia con le nove risposte che appunto dava Khamenei a questo presunto interlocutore.

twitt-khamenei

Come potete vedere il nazismo e la volontà genocida di questo regime traspare in ogni singola parola. La menzogna, come sempre, è la molla che fa scattare la volontà genocida.

Il twitt veniva pubblicato proprio mentre era in corso una riunione tra i rappresentanti del gruppo dei 5+1 e il Ministro degli Esteri iraniano per decidere come uscire dalla palude dei colloqui sul nucleare iraniano e nello stesso momento in cui l’agenzia ISNA ribadiva il “diritto dell’Iran al nucleare” e a mantenere gli impianti di Natanz, Fordo e Arak. Davvero una strana coincidenza.

Quello che ci meraviglia non è la volontà genocida degli iraniani, che non è certo una novità, quello che ci meraviglia è che questa volontà genocida venga tacitamente approvata dall’occidente nel momento in cui si permette all’Iran di entrare in possesso di armi nucleari.

Crediamo che questo documento “ufficiale” della massima personalità politica e religiosa iraniana debba e possa essere una prova indelebile sulle reali volontà dell’Iran e che non ci si possa sorvolare come se nulla fosse.

[glyphicon type=”user”] Scritto da Redazione Israele

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

Tags

Related Articles

11 Comments

  1. Khamenei deve essere stato un attento studioso dei progetti nazisti, visto che ha ben compreso (e ha fatto suo) il segreto del successo della propaganda hitleriana che è consistito nell’aver mascherato il progetto di puro sterminio con varie scuse e giustificazioni e riscatto – nel caso di Khamenei – del popolo islamico nel complesso.
    Stiamo pur certi che il resto del mondo nasconderà la testa sotto la sabbia per non capire le chiare intenzioni di costui.

  2. ERRATA CORRIGE.
    Khamenei deve essere stato un attento studioso dei progetti nazisti, visto che ha ben compreso (e ha fatto suo) il segreto del successo della propaganda hitleriana che è consistito nell’aver mascherato il progetto di puro sterminio DEI GIUDEI con varie scuse e giustificazioni e riscatto – nel caso di Khamenei – del popolo islamico nel complesso.
    Stiamo pur certi che il resto del mondo nasconderà la testa sotto la sabbia per non capire le chiare intenzioni di costui.

  3. scusate, ma è sicuro si tratti del profilo twitter ufficiale di Khamenei? Non vedo perchè debba tenere un suo personale profilo, per parlare presumibilmente alla sua popolare, in lingua inglese.
    grazie per l’attezione

        1. se è per questo non c’è nemmeno in quello in farsi https://twitter.com/Khamenei_fa
          si vede che dovranno tradurre.
          Il profilo importante per un un uomo politico di quel “calibro”, quello con cui mandano messaggi al mondo, è quello in inglese, infatti gli odiatori lo hanno subito ripreso
          http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=14188 (solo per fare un esempio)
          e a quanto pare anche il dipartimento di Stato americano lo ha condannato
          http://www.israelnationalnews.com/News/News.aspx/187305#.VGI6jWeb4dU

  4. Molti vogliono l’annientamento di Isarele.
    Annientamento cruento: Hamas, Abu Mazen, Erdoan, Iran, Hezbollah, Russia e Cina (prossime candidate), Isis certamente, etc.
    Annientamento incruento (cioè mascherato): Europa, Obama, etc..
    Non pensate che alla fin fine Israele sia solo contro tutti (Egitto al momento escluso)?
    In effetti nel passato (lontano e vicino) ci hanno provato e come è successo per le altre volte anche per questa volta ci vuole… un miracolo.

      1. La Russia è alleato dichiarato della Turchia e dell’Iran; la Cina dell’Iran… e non solo commercialmente.

Close