Middle East

Allarmante: la Russia ha schierato bombardieri in Iran

La Russia ha schierato bombardieri in Iran, ufficialmente per combattere la guerra in Siria ma potrebbe essere un primo passo di una più stringente collaborazione militare tra Mosca e Teheran.

Oggi la Reuter riporta di un bombardamento in Siria effettuato da bombardieri russi decollati dalla base iraniana di Hamadan. E’ il primo attacco russo che parte da una base militare iraniana.

Secondo informazioni di stampa gli arei russi sarebbero del tipo Tupolev-22M3 e Sukhoi-34 a lungo raggio e potrebbero fare base fissa ad Hamadan.

La notizia è di una certa importanza perché dimostra come la Russia stia espandendo la sua influenza in Medio Oriente e che per farlo si affidi all’alleanza con Teheran. Un bruttissimo segnale per l’occidente, per gli USA, per la NATO e per Israele.

Redazione

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata