Israele: ancora missili dalla Siria. IDF risponde

Gerusalemme, Israele (Rights Reporter) – Ancora missili dalla Siria su Israele. Questa mattina ben cinque proiettili lanciati dalla Siria sono caduti in territorio israeliano. Quattro di questi hanno colpito aree aperte nel Golan senza provocare danni o feriti.

missile israele siria
Uno dei razzi caduti questa mattina in territorio israeliano

Subito l’IDF ha risposto alla provocazione siriana cannoneggiando e distruggendo le postazioni dell’esercito siriano da dove erano partiti i proiettili di artiglieria.

L’allarme è suonato questa mattina alle cinque in tutto il Golan costringendo gli abitanti della regione ad andare nei rifugi. Solo un’ora dopo i civili sono stati autorizzati a rientrare nelle loro abitazioni.

Non è ancora chiaro se i proiettili siano caduti in Israele per ragioni accidentali, se cioè sono il frutto degli sconti oltre il confine, ma in ogni caso Israele ritiene il regime siriano responsabile di tutto quello che avviene in Siria e quindi anche di questi episodi. Giusta quindi la reazione del IDF.

Nelle ultime settimane sono state diverse le provocazioni ai danni di Israele perpetrate dall’esercito siriano, provocazioni che hanno portato il Governo israeliano ad innalzare ulteriormente il livello di allarme in tutto il fronte nord.

© 2017, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles