Israele attacca convogli di Hezbollah. E’ guerra vera nei cieli siriani

E’ stata una vera battaglia quella che si è svolta questa notte sui cieli siriani tra l’aviazione israeliana e le difese antiaeree siriane che hanno sparato diversi missili contro i jet con la stella di David.

Questa notte Israele ha attaccato con la sua aviazione diversi convogli di armi avanzate dirette a Hezbollah, ma a differenza di altre volte la contraerea siriana ha risposto al fuoco sparando diversi missili contro gli aerei israeliani. Secondo il comando della IAF tutti gli aerei sono tornati alla base intatti e uno dei missili lanciati dai siriani sarebbe stato intercettato. L’esplosione del missile si è udita fino a Gerusalemme mentre in tutta la Galilea sono suonate le sirene di allarme.

Secondo un primo rapporto della IAF i siriani avrebbero usato missili SA-5 e non i più moderni S-300 di fabbricazione russa. Come detto nessun aereo israeliano è stato colpito mentre tutti gli obiettivi dell’attacco israeliano sono stati colpiti.

Un salto di qualità

Quello di questa notte sembra essere un salto di qualità nella guerra strisciante tra Siria (ed Hezbollah) e Israele che va avanti ormai da diverso tempo. Fino ad oggi la Siria non era mai andata oltre alle parole di condanna per i diversi attacchi israeliani contro convogli di armi diretti agli Hezbollah, ma questa notte si è andati oltre, forse perché l’operazione militare israeliana è stata decisamente più “corposa” delle altre volte. Aggiornamenti sulla situazione nelle prossime ore.

Se apprezzi il nostro lavoro valuta la possibilità di fare una piccola donazione a Rights Reporter

© 2017, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles