Middle East

Hamas chiede ai palestinesi in Libano e in Siria di attaccare Israele

Uno dei massimi leader di Hamas, Mahmud Zahar, ha chiesto ieri ai palestinesi in Libano e in Siria di formare tante cellule terroristiche delle Izz ad-Din al-Qassam e di attaccare Israele in ogni maniera possibile.

«I palestinesi in Libano e in Siria ci devono aiutare a liberare la Palestina» ha detto Zahar a un gruppo di giornalisti in una improvvisata conferenza stampa tenutasi ieri sera a Gaza «per questo devono formare tante cellule di Izz ad-Din al-Qassam e attaccare Israele in ogni modo».

Mahmud Zahar ha poi negato qualsiasi azione di Hamas in Egitto. «Le nostre armi sono sempre rivolte esclusivamente contro il nemico sionista e non contro l’Egitto» ha detto Zahar con riferimento al fatto che un tribunale egiziano la scorsa settimana ha inserito Hamas nella lista dei gruppi terroristici nemici dell’Egitto. «Quello che ci interessa veramente – ha concluso – è liberare la Palestina e distruggere Israele».

[glyphicon type=”user”] Scritto da Sarah F.

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

Tags

Related Articles

3 Comments

  1. Una improvvisata conferenza stampa dove guarda caso c’è sempre un gruppo di giornalisti belli pronti ad accodarsi e magnificarli.

    1. certi giornalisti campano solo perché a Gaza c’è Hamas altrimenti morirebbero tutti di stenti

  2. Questi qua sono alla frutta. Continuo a chiedermi come facciano i gaziani a non buttarli fori dalle balle. Si vede che a loro sta bene così

Close