comandante hezbollah

L’IDF ha dichiarato di aver eliminato ieri, in un attacco nel sud del Libano, un alto comandante di Hezbollah della Forza Radwan, insieme al suo vice.

Ieri sera, i jet da combattimento hanno colpito un edificio utilizzato da Hezbollah a Nabatieh, uccidendo Ali Muhammad al-Debes e il suo vice Hassan Ibrahim Issa.

Secondo l’IDF, al-Debes, un comandante della Forza Radwan, è stato una delle menti dietro l’attentato dinamitardo al nodo di Megiddo, nel nord di Israele, nel marzo 2023, e ha pianificato ed eseguito altri attacchi contro Israele, anche durante la guerra in corso.

Secondo i media, era responsabile degli affari palestinesi del gruppo terroristico Hezbollah.

L’IDF afferma di aver colpito anche diverse postazioni di Hezbollah nelle ultime ore, a Blida e Maroun al-Ras, nel sud del Libano.