Breaking news world

Nigeria: altra bimba kamikaze fa strage in stazione bus

Nigeria – Un’altra bambina kamikaze si è fatta esplodere oggi nella stazione degli autobus della città di Potiskum, nella zona nord-orientale della Nigeria.

Il bilancio è drammatico: 15 morti e almeno 53 feriti di cui alcuni in condizioni drammatiche. Secondo alcuni testimoni, la bimba kamikaze si è fatta esplodere mentre cercava di salire su un autobus stracarico di persone. Qualcuno la deve aver fermata e così la detonazione è avvenuta all’esterno del bus perché altrimenti il bilancio delle vittime sarebbe stato ancora maggiore.

Nessuno al momento ha rivendicato l’attentato ma i sospetti sono tutti per Boko Haram che di recente ha iniziato a usare bambine per gli attacchi suicidi, probabilmente costrette a farlo.

Related Articles

2 Comments

  1. Le bimbe sono certamente costrette a farlo ma forse ne sono anche ignare, magari i dispositivi vengono azionati con radiotelecomandi a distanza.

    L’Islam sta raschiando il fondo del barile. Abbiamo visto protese di ogni sorta (rigorosamente intolleranti quando non violente) per disegnini, o una fatwa contro un romanzo, persino contro un attrice……….. e non un corteo, non un esamplare condanna allo jihadismo.
    Che schifo di persone.

Close