Società e cronaca

Sciacallaggio palestinese su Gesù Cristo

Gesù

Dopo varie inenarrabili amenità sul fatto che Gesù Cristo fosse musulmano, l’ultima quella di un Imam egiziano qualche settimana fa, adesso ci dobbiamo sorbire anche gli sproloqui palestinesi, lo sciacallaggio mediatico di Abu Abbas (Abu Mazen) che afferma che Gesù era palestinese.

Ora sarebbe il caso che qualcuno, cristiani in primis, facesse notare a questi signori che Gesù di Nazaret era ebreo, che l’inventore della fede musulmana, Maometto, è nato 570 anni dopo e che la Palestina come la intende Abu Mazen è nata dalla fantasia di Arafat e di qualche capo arabo solo nel 1948 e ancora non esiste né come area geografica né come popolo.

Che i palestinesi siano abituati a sciacallare praticamente su tutto non è una novità, ma che arrivino persino a sciacallare sulla figura fondamentale del cristianesimo è una cosa che non possiamo permettergli.

Ieri Abu Mazen ha affermato che Gesù era “il messaggero palestinese che sarebbe diventato il faro per milioni di persone”, appropriandosi di fatto della figura fondamentale del cristianesimo e trasformandola in una bandiera dell’islamismo qual è la causa palestinese. Una cosa del tutto intollerabile specie perché avviene alla vigilia di una delle feste più importanti per il cristianesimo e mentre in molte parti del mondo i musulmani massacrano i cristiani a causa della loro fede.

Sarah F.

Tags

Related Articles

7 Comments

  1. Non sono amenità.
    Il testo in Arabo delle bibbie in mano ai cosiddetti “palestinesi” omette ogni menzione di ebraicità di Maria & C facendo credere che si trattasse di cananei, e quindi per mendaci assassini come Abu MAzen il passo è breve e facile – pur non avendo i “palestinesi” nulla a che fare coi cananei, ebrei e qualsiasi altra popolazione autoctona locale, ma siano (pochi) invasori arabi e/o turchi e immigranti clandestini del periodo mandatario e i loro discendenti.

    1. Gesu’ di Nazareth, figlio di Giuseppe della casa di David, vissuto in Giudea ed a Gerusalemme, non mi risulta che non sia ebreo tutti gli effetti, portato al Tempio come ogni buon ebreo e sottoposto alle pratiche ebraiche di ogni figlio di ebrei, pio rabbi, non mi disulta esere venuto nemmeno a ‘ conoscenza dell’islam che e’ stato fondato da MHoma il 650 circa dopo la sua nascita.. Tutto il resto e’ ignobile fsndonia e propagsnda.

  2. vi faremmo vedere il commento del solito professore antisemita grillino che tenta d commentare su questo sito. Un delirio, poveraccio. Ma è Natale e siamo tutti buoni quindi vi eviteremo conati vari e indisposizioni.

  3. Ma questi due islamici sono completamente fusi ! Da Cattolico praticante per me questo è un vero e proprio insulto, specialmente se è fatto da un terrorista-mafioso come Abu’Mazen !

Close