Raid israeliani su Gaza in risposta a lancio missili. ISIS rivendica

By , in Middle East on . Tagged width: , ,

L’aviazione israeliana ha colpito almeno tre obbiettivi terroristici nel nord della Striscia di Gaza dopo che ieri sera due missili sono stati lanciati da Gaza verso le città israeliane di Sderot e Ashkelon.

Un primo missile lanciato da Gaza è caduto in uno spazio aperto all’interno della zona residenziale di Sderot danneggiando un autobus e una casa ma senza provocare feriti. Il secondo missile è stata intercettato dal sistema Iron Dome sui cieli sopra Ashkelon dopo che il sistema aveva valutato che sarebbe caduto sul centro abitato.

La reazione israeliana al lancio di missili sul sud di Israele è stata pressoché immediata. L’aviazione di Gerusalemme ha colpito tre obbiettivi terroristici nel nord della Striscia di Gaza tra i quali un centro per le comunicazioni.

La rivendicazione del ISIS

isis-twitterUna organizzazione salafita legata all’ISIS ha rivendicato l’attacco su Ashkelon. Con un comunicato diffuso su Twitter l’organizzazione che si fa chiamare “The Sheikh Omar Hadid Brigade” ha rivendicato il lancio avvenuto su Ashkelon ma non quello su Sderot. Le autorità israeliane stanno verificando l’attendibilità della rivendicazione.

Redazione

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata